Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
erberto erberto Amico di Urania Mania
Algernon Algernon 
Visitatore Visitatori(53)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

TEADue - Editori Associati

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:71765
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 8.00
 
N.:   1487
Maximum Ride: l'Esperimento Angel
James PATTERSON
     Traduzione: Emanuela CERVINI
 
Data:   Luglio 2007 ISBN:    9788850213740
Tit.Orig.:   Maximum Ride: The Angel Experiment -2005
Note:   Maximum Ride (1)
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   128 x 198
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: gretana 06/04/2012-20:17:10
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Questa è la mia storia, ma potrebbe benissimo essere la vostra. Ci siamo dentro tutti, fidatevi.
Mi chiamo Max. Ho quattordici anni. Vivo con la mia famiglia: cinque ragazzi coi quali non ho legami di sangue, ma che considero in tutto e per tutto la mia famiglia.
Siamo qualcosa di eccezionale. Non vorrei apparire presuntuosa, però non avete mai visto nulla che ci somigli. Siamo ragazzi tosti, simpatici, svegli, tutt’altro che comuni. Noi sei – Fang, Iggy, Nudge, Gasman, Angel e io – siamo stati creati da alcuni scienziati. Siamo un esperimento, umani solo al novantotto per cento. Il restante due per cento, però, è determinante, credetemi. È per questo che siamo cresciuti in un laboratorio-prigione chiamato Scuola, in gabbia, come cavie.
Un giorno siamo riusciti a scappare. Adesso siamo liberi. Ma le guardie della Scuola - i cosiddetti Eliminatori - ci stanno dando la caccia. Sono pronti a tutto pur di evitare che il mondo venga a sapere di noi. Ma io non mi sono ancora arresa. Lo sto raccontando a voi, no?
Questa storia potrebbe riguardarvi o riguardare i vostri figli. Se non oggi, ben presto. Quindi, vi prego, prendetela seriamente. Parlandone, sto mettendo a repentaglio tutto ciò che conta. Ma voi dovete sapere.
Continuate a leggere, non permettete a nessuno d'interrompervi…