Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Grianne Vedi il profilo utente 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Sentinel Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(44)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Narrativa Nord - Nord

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:70799
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N. Volume:   326
Titolo:   La Setta di Cambridge
Autore:   Susanna GREGORY (ps. di Elizabeth CRUNWYS)
   Traduzione: Elisa VILLA
 
Data Pubbl.:   Giugno 2008 ISBN:    9788842915607
Titolo Orig.:   An Unholy Alliance, 1996
Note:  
 
Genere:   Libri->Gialli
 
Categoria:   NON FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 210
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   368
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 21/04/2016-12:44:57
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
La nuova indagine di matthew Bartholomew, medico nell'Inghilterra del IVX secolo. È il 1350 e Cambridge sta ancora lottando contro lo scempio e la desolazione che la peste ha lasciato dietro di sé. Ovviamente anche l'Università è stata colpita dalla Morte Nera e Matthew Bartholomew si ritrova a dover istruire un gruppo di giovani medici per sostituire quelli falciati dall'epidemia. Ma un fatto singolare lo distrae da questa occupazione: il cadavere di un frate viene infatti ritrovato all'interno del massiccio baule in cui sono conservati i documenti più preziosi dell'istituzione accademica. E non è l'unica morte inspiegabile, a Cambridge: ogni notte, infatti, un maniaco uccide barbaramente una prostituta della città. Si tratta di una semplice coincidenza oppure gli omicidi sono collegati? Sollecitato dal rettore dell'Università, Bartholomew inizia a indagare e raccoglie numerosi indizi e indiscrezioni, che lo portano a una chiesa abbandonata, giacché i fedeli che la frequentavano sono stati decimati dalla peste. Adesso in quel luogo di culto si riunisce una gilda di nuova formazione, che, in tempi di sofferenza e smarrimento, infonde nella mente degli adepti terrore e violenza. E che, sospetta Bartholomew, è il cuore di una cospirazione che mira a screditare la religione cristiana…