Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
victory Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Algernon Algernon 
Nick Parisi Nick Parisi 
ciccio ciccio 
NickCarter NickCarter 
Visitatore Visitatori(74)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:688
 
Piace a 17 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 6.92
 
N.:   680
L'odissea di Glystra
Jack VANCE
     Traduzione: Hilja BRINIS (ps. di Hilia BRINIS)
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   28 Settembre 1975 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Big Planet, 1952
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   144
 
RISTAMPA del numero: 177
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 11/10/2018-20:35:42
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Una marcia di quarantamila miglia, una volta e mezza il giro della Terra. Ecco che cosa si trova davanti Claude Glystra, inviato dalla Terra a indagare sul Pianeta Gigante e subito ridotto alla condizione di pellegrino da un misterioso attentato. Glystra e i suoi foschi compagni (tra i quali si nasconde certamente una spia nemica) non hanno nemmeno una mappa dello sterminato territorio che devono attraversare. Sanno soltanto che il Pianeta Gigante raccoglie da secoli i fuorilegge, gli avventurieri, gli anarchici, i dissidenti e i ribelli di ogni specie e di ogni razza, e che il viaggio sarĂ  come quello di Marco Polo, pieno di meraviglie, di incontri, di stranezze, ma anche di insidie, di trappole, di mortali pericoli naturali e artificiali.