Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
attiliosfunel attiliosfunel 
Gabriele Civati Gabriele Civati 
Visitatore Visitatori(43)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

TEADue - Editori Associati

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:66218
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 7.00
 
N.:   1455
Sabriel
Garth NIX
     Traduzione: F. Villari GERLI
 
Data:   Marzo 2007 ISBN:    9788850211258
Tit.Orig.:   Sabriel ,1995
Note:   La Saga di Abhorsen (1)
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   128 x 198
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: gretana 16/04/2010-20:28:23
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Sabriel è una ragazza davvero speciale. Vive nella civile Ancelterra ed è una delle migliori allieve del prestigioso Wyverley College, però è nata al di là del Muro, nell'Antico Reame, una terra misteriosa che, a quanto si mormora, è governata dalla magia. Ed è nientemeno che la figlia di Abhorsen, un potente mago cui è affidato un compito fondamentale: impedire ai Morti di oltrepassare il confine tra il loro Regno e il Mondo dei Vivi. E' dunque con un certo timore che, a poche settimane dalla fine della scuola, Sabriel aspetta l'arrivo del padre per discutere con lui del suo futuro. Ma il timore lascia il posto allo sgomento quando, invece dell'amato genitore, a Sabriel si presenta un messaggero con una rivelazione sconcertante: lo spirito di Abhorsen è prigioniero, incatenato nel Regno dei Morti, e soltanto lei può salvarlo, liberando così anche l'Antico Reame da una creatura malvagia, decisa a far trionfare i Morti sui Vivi. Costretta ad abbandonare la tranquillità e la sicurezza del collegio, che ha sempre considerato la propria casa, Sabriel si deve quindi spingere proprio al di là del Muro, esplorando un mondo in cui ogni cosa è diversa da come appare. Tuttavia, per lei, quel viaggio non sarà soltanto un atto d'amore verso il padre in pericolo e un'avventura ricca di insidie, strani incontri e potenti incantesimi, ma anche il passaggio dall'adolescenza all'età adulta. Perché sarà proprio nell'Antico Reame, la sua terra d'origine, che Sabriel capirà qual è il suo destino e quali sono le sue responsabilità verso gli altri, compresi i Morti…