Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
erberto erberto Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(70)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

TEADue - Editori Associati

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:66218
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 7.00
 
N.:   1455
Sabriel
Garth NIX
     Traduzione: F. Villari GERLI
 
Data:   Marzo 2007 ISBN:    9788850211258
Tit.Orig.:   Sabriel ,1995
Note:   La Saga di Abhorsen (1)
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   128 x 198
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: gretana 16/04/2010-20:28:23
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Sabriel è una ragazza davvero speciale. Vive nella civile Ancelterra ed è una delle migliori allieve del prestigioso Wyverley College, però è nata al di là del Muro, nell'Antico Reame, una terra misteriosa che, a quanto si mormora, è governata dalla magia. Ed è nientemeno che la figlia di Abhorsen, un potente mago cui è affidato un compito fondamentale: impedire ai Morti di oltrepassare il confine tra il loro Regno e il Mondo dei Vivi. E' dunque con un certo timore che, a poche settimane dalla fine della scuola, Sabriel aspetta l'arrivo del padre per discutere con lui del suo futuro. Ma il timore lascia il posto allo sgomento quando, invece dell'amato genitore, a Sabriel si presenta un messaggero con una rivelazione sconcertante: lo spirito di Abhorsen è prigioniero, incatenato nel Regno dei Morti, e soltanto lei può salvarlo, liberando così anche l'Antico Reame da una creatura malvagia, decisa a far trionfare i Morti sui Vivi. Costretta ad abbandonare la tranquillità e la sicurezza del collegio, che ha sempre considerato la propria casa, Sabriel si deve quindi spingere proprio al di là del Muro, esplorando un mondo in cui ogni cosa è diversa da come appare. Tuttavia, per lei, quel viaggio non sarà soltanto un atto d'amore verso il padre in pericolo e un'avventura ricca di insidie, strani incontri e potenti incantesimi, ma anche il passaggio dall'adolescenza all'età adulta. Perché sarà proprio nell'Antico Reame, la sua terra d'origine, che Sabriel capirà qual è il suo destino e quali sono le sue responsabilità verso gli altri, compresi i Morti…