Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
capitanklutz capitanklutz 
Visitatore Visitatori(53)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Collezione Vintage - Fanucci

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:63388
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 8.50
 
Un Pacifico Matrimonio
Doris LESSING (ps. di Doris May TAYLER)
     Traduzione: Eleonora FEDERICI
     Copertina: Antonello SILVERINI
 
Data:   Ottobre 2007 ISBN:    9788834713372
Tit.Orig.:   The Marriages Between Zones Three, Four and Five, 1980
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 220
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   336
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 07/12/2016-19:09:52
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Nelle immense lande delle Zone, strani reami che circondano la Terra, si sta per celebrare un'unione le cui conseguenze potrebbero cambiare per sempre il destino di tutti i popoli. La Zona Tre, un paradiso pacifico e matriarcale, è guidata da una mite regina, Al-lth, mentre la confinante Zona Quattro è una terra povera, abbandonata alla guerra e al caos, schiacciata dal dominio del brutale re Ben Ata. Il matrimonio tra i due, che rappresentano gli estremi e opposti principi di femminilità e mascolinità, minaccia di destabilizzare il delicato equilibrio tra i regni delle Zone. In una potente commistione di mito, favola e allegoria, la stupefacente creazione visionaria di Doris Lessing riflette e ridefinisce la storia di un mondo che può salvarsi solo con l'accettazione dell'altro, del diverso, e con l'integrazione di realtà e modi di vivere antitetici e contrapposti, unica via per riscoprire pace e armonia dell'anima umana.