Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(60)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Narrativa Nord - Nord

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:62819
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   295
Anatomia di un Delitto
Jefferson BASS (ps. di Bill BASS) e (ps. di Jon JEFFERSON)
     Traduzione: Emanuela CERVINI
 
Data:   Settembre 2007 ISBN:    9788842915171
Tit.Orig.:   Flesh and Bone, 2007
Note:  
 
Genere:   Libri->Gialli
 
Categoria:   NON FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 210
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   356
 
 
  Ultima modifica scheda: zecca_2000 11/09/2018-23:34:36
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Unico laboratorio al mondo dove si studia la decomposizione dei cadaveri, la Fabbrica dei Corpi, nel Tennessee, è «abitata» da centinaia di corpi senza vita, che vengono monitorati in tutte le condizioni possibili: nudi, avvolti nella plastica, vestiti con abiti di cotone o di fibre sintetiche, sistemati in pozze d'acqua o sotto lastre di calcestruzzo, chiusi in roulotte o edifici climatizzati… Un regno a dir poco bizzarro e governato da un sovrano assoluto: l'antropologo forense Bill Brockton, le cui ricerche sono state spesso decisive per risolvere i casi più complicati o singolari.
Proprio come quello che lui si appresta a «ricreare»: in un bosco dei dintorni, infatti, è stato ritrovato il cadavere di un uomo, appeso a testa in giù, decomposto soltanto nella parte inferiore del corpo, mutilato e con addosso abiti femminili.
Tuttavia, proprio mentre si prepara ad accettare quell'ennesima sfida scientifica, il dottor Brockton viene travolto da un'autentica bufera, che lo obbliga a difendersi da un'incredibile accusa di omicidio, a sottrarsi alle richieste della polizia e a chiedere aiuto a un avvocato corrotto e senza scrupoli, con cui si è spesso scontrato nelle aule di tribunale.
Così, in una drammatica corsa contro il tempo, dovrà mettere in gioco tutta la sua competenza professionale - nonché la sua resistenza fisica, emotiva e mentale - per provare la sua innocenza, cercando di evadere da un incubo in cui il lavoro, gli affetti, la libertà e la sua stessa vita sembrano destinati a sparire, risucchiati da un nero vortice di menzogne e d'ipocrisie.