Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(49)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Collana Blu - Olympia Press

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:6265
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   I
L'immagine della bestia
Philip José FARMER
     Traduzione: Luigi GIAMBONELLI
 
Data:   Aprile 1972 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Image of the Beast, 1968
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   120 x 185
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   252
 
 
  Ultima modifica scheda: Zia Marisa 01/02/2017-14:01:05
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Una città coperta di denso fumo, due pellicole con immagini di indicibile orrore, perversione e sesso, e una strana donna con un'incredibile cosa vivente dentro di lei. Questo l'impasto fantastico da cui prende le mosse Herald Childe, l'investigatore privato, per mettersi alla ricerca delle forze malefiche che sembrano voler irridere le creature umane. Attraverso un racconto che non lascia respiro, Childe giunge all'appartata dimora del barone Igescu. Qui scopre il mondo del sesso soprannaturale, dove ogni desiderio umano viene contorto in un'orgia di corruzione e di godimento e dove l'immagine della bestia proietta dovunque la sua ombra terrificante. Ne L'immagine della bestia P. J. Farmer ci offre il grottesco, il surreale, l'erotismo, l'avventura uniti da una fantasia inesauribile. Questo romanzo, decisamente pornografico è il primo tentativo di letteratura horror nel campo erotico