Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Gianni di Firenze Gianni di Firenze 
Arne Saknussemm Vedi il profilo utente 
and and 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(48)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

La Memoria - Sellerio

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:62210
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   343
Il ritorno di Lei
Henry Rider HAGGARD
     Traduzione: Matilde NUBI√Č
 
Data:   Novembre 1995 ISBN:    8838911703
Tit.Orig.:   Ayesha, the Return of She [1905]
Note:   Nota di Angelo Morino
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   120 x 168
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   434
 
 
  Ultima modifica scheda: stalker1 20/02/2015-16:31:42
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il successo straordinario del precedente romanzo della Donna eterna, Lei del 1887, convinse Rider Haggard a ritornarvi - √® questo Il ritorno di Lei - ma diciotto anni dopo, nel 1905. E in questi diciotto anni di separazione cade una serie di influenti eventi. Rider Haggard ha intensificato la sua passione per il viaggiare in luoghi esotici e magici; nell'immaginazione dell'uomo occidentale si sono accampati alcuni nuovi sogni: il cosiddetto tesoro di Montezuma, il libro dei morti dei Faraoni, i misteri del Tibet. Ma soprattutto, la letteratura ha ricevuto il pieno impatto dei due capolavori assoluti sul tema del Doppio: sul Male contenuto nel Bene, sull'Orrore nel Bello: e sono Il dottor Jekyll e Mister Hyde di Stevenson, il Dorian Gray di Wilde. Fatti, sogni e lezioni che Il ritorno di Lei assorbe tutti, da vero crogiuolo - assieme al suo precedente - di tutti gli illusionismi del genere che oggi si chiama fantasy. Ma se Lei, col suo finale aperto, prometteva un secondo tempo per la Donna eterna e il suo avventuroso amante, nel Ritorno di Lei siamo all'epilogo. In una terra oltre il Tibet, dove i transfughi di Alessandro Magno avevano impiantato un nuovo Egitto, una rivelazione catastrofica e catartica attende l'inseguimento eterno di ci√≤ che anela a unirsi e non pu√≤ farlo.