Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(52)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Survival 2000 - Peruzzo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:6219    
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N. Volume:   2
Titolo:   La divisa insanguinata
Autore:   James AXLER
   Traduzione: Carlo Maria MARINONI
   Copertina: Giorgio BACCHIN
 
Data Pubbl.:   Giugno 1989 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   Pony Soldiers, 1988
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   106 x 176
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   256
 
 
  Ultima modifica scheda: Mr.Chicago 15/04/2019-11:21:33
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
In un gelido mattino dell'anno 2001, una raffica di esplosioni atomiche scuote la Terra, cambiandone volto e forma per sempre. Dalle rovine della devastazione emergono le Terre Morte, un mondo apocalittico in cui solo i più forti resistono. Nel cuore sconvolto della nuova America, tre guerrieri della notte - il duro, audace Ryan Cawdor; la bellissima, enigmatica Krysty Wroth; il cinico, razionale J.B. Dix - e i loro compagni d'avventura lottano e combattono senza tregua per sopravvivere alla drammatica realtà dell'inferno post-nucleare.

Ryan Cawdor e la sua banda di duri si trovano imporvvisamente di fronte a un fantasma del passato: un reggimento di cavalleggeri in divisa blu, guidati da un ufficiale dalla bionda chioma fluente, che attaccano tutti gli avventurieriche osano penetrare nel loro territorio del New Mexico. Avvicinandosi la resa dei conti, Ryan fa una strabiliante scoperta: o lui e i suoi compagni sono stati proiettati all'indietro nell'ottocento, o il generale George Custer ├Ę stato catapultato con i suoi uomini nel ventiduesimo secolo!