Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
zecca_2000 zecca_2000 
scifi1 scifi1 
Visitatore Visitatori(56)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Grandi Libri d'Azione - Longanesi & C.

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:60557
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 7.00
 
N.:   31
Piranha. Posizione di tiro
Michael DIMERCURIO
     Traduzione: Andrea MOLINARI e Luca PASTORI
     Copertina: Paolo BARBIERI
 
Data:   Giugno 2005 ISBN:    8830422630
Tit.Orig.:   Piranha Firing Point, 1999
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 06/05/2010-14:08:17
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Si distinguevano chiaramente tre grosse navi al centro di un profondo canale. Avevano un aspetto strano, senza prue appuntite, ponti piani o poppe squadrate. Sembravano piuttosto grossi sigari di colore grigio opaco, e contrastavano assai poco con l'acqua che li circondava. Una di quelle sarebbe stata la sua prossima nave. Presto sarebbe entrata in mare aperto e, poco dopo, lui sarebbe salito a bordo e se ne sarebbe impadronito. Insieme, lui e quella nave avrebbero fatto la storia. Al termine di una guerra civile, la Cina si ritrova divisa in due grandi entità politiche rivali: quella Rossa, erede del vecchio stato comunista, e quella Bianca, sostenuta dagli occidentali e sulla strada di una fragile democrazia. Nel tentativo di recuperare il territorio perduto, le forze speciali della Cina Rossa riescono nel più assoluto segreto a mettere a segno un colpo formidabile, impossessandosi di sei sofisticatissimi sottomarini di fabbricazione giapponese. Poco dopo le armate rosse passano il confine e invadono la Cina Bianca, che chiama in aiuto i suoi alleati. A Jaisal Warner, prima donna presidente degli Stati Uniti, inconsapevole del pericolo in agguato sui fondali del Mar Cinese Orientale, non resta che rispondere all'appello con l'invio di un'imponente flotta. Ma non è solo la situazione internazionale a farsi critica. All'ammiraglio Michael Pacino, eroe di cento battaglie, il mondo sta crollando addosso: l'amatissima moglie è rimasta vittima di un incidente stradale e il suo mentore e patrigno, l'ammiraglio Donchez, è morto di un male incurabile. Pacino, chiuso nel proprio dolore, si concentra sull'arduo compito di rendere operativa un'unità di nuova concezione, l'SSNX, con la quale spera di contrastare la minaccia che incombe nelle profondità dei mari orientali. Come infatti temeva, la flotta americana viene distrutta dai battelli caduti in mano ai cinesi. Gli viene ora affidato il comando supremo delle operazioni navali in zona, che condurrà insieme al temibile sottomarino Piranha comandato da Bruce Phillips, ma la battaglia più ardua che lo attende è forse quella con i propri demoni.
Un nuovo, avvincente capitolo della saga dell'ammiraglio Pacino, fatto di appassionanti duelli sottomarini, ma soprattutto delle storie degli uomini e delle donne che ne sono protagonisti.