Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
wawawa wawawa 
puffo puffo 
Visitatore Visitatori(58)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Grandi Libri d'Azione - Longanesi & C.

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:60550
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   8
Invisibile
Patrick ROBINSON
     Traduzione: Enzo PERU
 
Data:   Agosto 1999 ISBN:    8830416908
Tit.Orig.:   H.M.S. Unseen, 1999
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 06/05/2010-13:19:05
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
"Iraq, maggio 2004". Saddam Hussein conferisce la massima onorificenza del paese a un uomo conosciuto come Eliat Uno. Qualche ora più tardi, in piena notte, Eliat Uno sfugge a un agguato mortale, teso da due sicari inviati dallo stesso Saddam.

"Iran, gennaio 2005": Uno dei terroristi più abili del mondo offre i suoi servigi agli ayatollah e s'impegna a combattere al loro fianco contro il Grande Satana, gli Stati Uniti, facendo inoltre ricadere la colpa degli atti terroristici che commetterà sul nemico per eccellenza degli iraniani: l'Iraq.

"Inghilterra, marzo 2005". Al largo di Plymouth, l'equipaggio del sottomarino 'Unseen', della classe 'Upholder', sta per finire il suo periodo di addestramento. Poi, improvvisamente, l''Unseen', scompare. E diventa, proprio come dice il suo nome, "invisibile".

"Stati Uniti", febbraio 2006". Il governo americano s'interroga su tre sconcertanti, inspiegabili incidenti aerei che rischiano di mettere in ginocchio la struttura politica e l'economia dell'intero Paese. E nessuno crede a quello che il consigliere per la sicurezza nazionale, l'ammiraglio Arnold Morgan, sostiene con tutte le sue forze e cioè che esiste uno stretto legame tra 'l'Unseen' e gli aerei abbattuti, e che questo legame è un uomo gelido e spietato, in cui convivono l'abilità del soldato e l'astuzia della spia. Un uomo che deve essere fermato a qualsiasi costo. Ma che è, anche lui, "invisibile"...