Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Glystra Vedi il profilo utente 
adso adso 
contericci contericci 
Visitatore Visitatori(69)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:602
 
Piace a 5 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 7.13
 
N.:   594
H su Los Angeles
Robert Moore WILLIAMS
     Traduzione: Luciana Piccolo CATTOZZO
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   11 Giugno 1972 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Day They H-Bombed Los Angeles, 1961
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   144
 
RISTAMPA del numero: 282
 
  Ultima modifica scheda: victory 31/01/2014-23:12:56
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il bombardamento comincia senza preamboli, alla prima pagina, e nella stessa pagina possiamo già apprezzare la prontezza di riflessi del protagonista, Tom Watkins. Poi, mentre Los Angeles vola in pezzi, facciamo conoscenza con la signorina Stark. Vi comportate come un sergente istruttore dice la ragazza a Watkins. Una volta, risponde Watkins ero sergente nei marines. E a questo punto che si fa avanti Ted Kissel. Avrò bisogno di tutti gli ex militari disponibil dice.Voi che mestiere fate? gli chiede Watkins. Lavoro per l'FBI risponde Kissel. O almeno ci lavoravo fino a un minuto fa. Cioè? dice Watkins. Be dice Kissel Il fatto è che sotto un attacco all'idrogeno, l'unico lavoro da fare è cercare di rimanere vivi. Come si vede, Robert Moore Williams non è uno di quegli autori che credono di elevare il livello letterario' della FS mediante vaghe chiacchiere. R.M. Williams è uno di quegli autori che non dimenticano che un buon romanzo di fantascienza è, innanzitutto e soprattutto, un buon romanzo d'azione.