Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
tehom tehom 
sethy65 sethy65 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Sentinel Sentinel 
Visitatore Visitatori(41)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:594
 
Piace a 5 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.17
 
N.:   586
Non cremate il presidente
Autori VARI
     Traduzione: Rodolfo MAGGIO
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   20 Febbraio 1972 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Occam's Scalpel, 1971
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   144
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 05/02/2014-21:08:58
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Questo numero di Urania è dedicato, se si vuol essere severi, all'inganno, alla menzogna e alla simulazione. Ma con un minimo di indulgenza, è possibile vedere i tre racconti qui riuniti come una antologia dell'astuzia, dove l'arte antichissima dello stratagemma viene ingegnosamente applicata in chiave fantascientifica. Così, il misterioso vecchio di Sturgeon, presidente di un immenso impero industriale, è manovrato da un umile uomo dei boschi, di cui solo alla fine conosceremo la vera professione. Così, l'astronauta-cecchino di Shaw viene indotto a giocare la propria vita da un cervello elettronico che conosce la psicologia umana forse meglio del calcolo della probabilità. Così, i tre abitanti del pianeta Marconi scoprono tutto a un tratto di essere stati duplicati, di essere in sei, e di non avere alcun mezzo per distinguere il compagno vero da quello falso.