Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
capitanklutz capitanklutz 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(55)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Narrativa Nord - Nord

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:5862
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   152
Le Tre Imprese
Arthur Conan DOYLE
     Traduzione: Viviana VIVIANI
 
Data:   Giugno 2001 ISBN:    8842911836
Tit.Orig.:   Sir Nigel, 1906
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 215
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   288
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 28/06/2013-15:11:17
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
I lettori che si sono appassionati alle eroiche vicende della Compagnia Bianca, ritroveranno qui molte familiari figure, e principalmente Nigel Loring, il piccolo cavaliere dall’anima di fuoco, Samkin Aylward, l’infallibile arciere, Simon il Nero, ed altri. Ritroveranno ancora la nobile damigella Maria nella sua giovinezza, quando cioè Nigel, ancora semplice scudiero, partì dal vecchio maniero di Tilford per conquistare gli onori che gli avrebbero consentito di chiedere la mano di quella fiera e nobile anima femminile, e attraverso le sue eroiche imprese ottenere gli speroni d’oro di Cavaliere.
L’avvincente racconto che Arthur C. Doyle fa delle prime imprese di Sir Nigel Loring, il cui blasone dalle cinque rose scarlatte tanto glorioso apparve sui campi di Francia nel secolo XIV, non sarà dimenticato; così come non è stata dimenticata l’epica fine della formidabile Compagnia Bianca della quale egli fu capo.
Nel medioevo creato da Sir Arthur Conan Doyle, fantasia, invenzione e un vivacissimo insieme di personaggi costituiscono un quadro tra i più suggestivi e avventurosi del XIV secolo europeo che viene dipinto magistralmente dal famoso autore dei romanzi di Sherlock Holmes, ma poco noto in Italia per le sue opere di ambientazione storica che pur ottennero un grande successo internazionale.
Ciclo delle avventure di «Loring Nigel»