Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
victory Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Rocheta Rocheta 
cosmo 49 cosmo 49 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(50)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Narrativa Nord - Nord

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:5837
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   127
Il Tempo dei Presagi
Katharine KERR (ps. di Nancy BRAHTIN)
     Traduzione: Annarita GUARNIERI
 
Data:   Maggio 1999 ISBN:    8842910902
Tit.Orig.:   A Time of Omens, 1992
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 215
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   560
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 18/06/2013-14:18:40
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Che fine ha fatto Lord Rhodry, il sovrano esiliato? Chi mai saprebbe riconoscerlo in quel rude mercenario che percorre in lungo e in largo le vie di Deverry? Chi penserebbe che nelle vene di quella “Daga d’Argento” dall’aria vissuta scorra sangue nobile?
Un vento nuovo spira sul regno di Deverry e la sua storia sembra essere arrivata a un punto di svolta. Sarà per questo che la gente sembra agitata, come se tutti condividessero l’ansia per un prodigio imminente? E in effetti, quando un giovane che fino ad allora si era celato sotto mentite spoglie ascende alfine al trono e si proclama re, qualcuno si ricorda che tutto ciò era stato già previsto e annunciato da un’antica profezia. Ma ai confini delle Terre Occidentali s’addensa una nube tetra e i popoli elfici sussurrano di un’oscura minaccia che sta per affacciarsi alle frontiere del regno. Gli àuguri sono preoccupati e i cattivi presagi si moltiplicano, anticipando una possibile guerra dalle conseguenze imprevedibili.