Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(28)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Narrativa Nord - Nord

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:5825
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 5.50
 
N.:   115
Urth del Nuovo Sole
Gene WOLFE
     Traduzione: Gianluigi ZUDDAS
 
Data:   Ottobre 1998 ISBN:    8842910457
Tit.Orig.:   The Urth of the New Sun, 1987
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   215 x 135
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   365
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 05/04/2013-15:47:19
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il ciclo del Libro del Nuovo Sole è un classico indiscusso della letteratura fantastica contemporanea e i quattro romanzi che lo compongono sono i pilastri di una creazione originale e senza tempo. Ora Gene Wolfe ha scritto un nuovo romanzo - un evento attesissimo, paragonabile a Il Silmarillion per la celebre trilogia di J.R.R.Tolkien - dove ritorna nel mondo di Severian, ora Autarca di Urth, mentre egli lascia il pianeta per affrontare un viaggio decisivo e affrontare la prova suprema: diventare il leggendario Nuovo Sole oppure morire. Lo strano e variegato scenario in cui si compie il destino di Severian gli permette di viaggiare attraverso lo spazio e il tempo, dove egli visita epoche e luoghi che fanno riaffiorare tutto il fascino, il mistero e gli enigmi irrisolti della tetralogia. Questo nuovo libro rilancia l'impatto narrativo del ciclo originario e ne costituisce il degno coronamento, ma le virtù di originalità e autonomia creativa lasciano piena libertà al lettore di gustarlo come un capoavoro a sé stante.

"Il nuovo libro di Gene Wolfe spicca il volo e si libra nell'aria, scorre come il fiume che lo attraversa da un universo all'altro, tra la vita e la morte e poi una nuova vita... Una creazione fantastica che possiede la forza della visione. Wolfe è il nostro Melville."
Ursula K. Le Guin