Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
Tony Lee Tony Lee 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(54)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

La Custode e il Guardiano - Grafiche V. Bernardi|Lady Maltras

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:58247
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   2
Shade Tiger
Lady MALTRAS (ps. di Elisa BARISAN)
 
Data:   Luglio 2007 ISBN:    9788895633008
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 210
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   302
 
 
  Ultima modifica scheda: Mr.Chicago 14/07/2017-23:21:51
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
"Se avessi vissuto oggi le esperienze di Ixion, non avrei mai capito veramente il significato dell’incertezza. A quel tempo ero ancora una debole umana, sola e indifesa… a volte la vita può essere peggiore della morte ed in certi casi si rimane sospesi tra le due cose; io l’ho sempre saputo ma un conto è la teoria, un conto è la pratica... Nel frattempo Alari continuava a cercare maggiori informazioni sulla luce di Hanor per spiegare il suo grande potere distruttivo e ogni indizio portava a Syon; tra le sue perdute rovine si nascondeva un’antica verità custodita dal silenzio. In realtà tutti quanti stavamo cercando delle risposte; risposte a domande che ancora non conoscevamo, spinti dall’indecifrabile trama del destino. Ma la verità è stata più difficile da comprendere di quanto non mi fosse sembrato allora... Conserverò sempre un forte ricordo di Syon, perché è stato in quel pianeta che ho incontrato per la prima volta Yami..."