Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Algernon Algernon 
zecca_2000 zecca_2000 
Visitatore Visitatori(53)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Narrativa Nord - Nord

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:5789
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 7.00
 
N.:   79
Invasione: Atto Terzo
Harry TURTLEDOVE
     Traduzione: Gialuigi ZUDDAS
     Copertina: Stan WATTS
 
Data:   Marzo 1997 ISBN:    884290953X
Tit.Orig.:   Worldwar: Upsetting the Balance, 1996
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 215
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   560
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 01/03/2013-17:02:04
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Russia, Cina, Giappone, Germania e Stati Uniti hanno finora combattuto la seconda guerra mondiale da nemici mortali. Ma adesso per loro l'unica speranza di sopravvivenza - perché di vittoria non si parla neppure - è quella di allearsi per fermare uno spietato avversario con armamenti e tecnologie che appaiono invincibili.
Persino l'invasione delle truppe naziste impallidisce di fronte a quella che è in corso in ogni parte del globo. Da Varsavia a Mosca, fino in Cina, dove la Città Proibita è occupata dal nemico, le nazioni del mondo sono costrette a stringere una strana alleanza, perché l'umanità è impegnata con tutti i suoi mezzi a sfidare la superiorità schiacciante degli invasori. Il sibilo sinistro di razzi ostili semina il terrore in Inghilterra e in Germania, si riaprono arsenali di armi un tempo vietate e si impiegano le tattiche più impensabili contro il nemico. Le menti più brillanti e innovative della strategia militare si misurano in una sfida senza precedenti nella storia bellica del nostro pianeta. Nonostante il carburante scarseggi e la gente sia costretta a riutilizzare cavalli e carrozze, gli scienziati lavorano febbrilmente per creare le prime bombe atomiche. Ma i risultati sono terrificanti: città dopo città, si alimenta un gigantesco rogo radioattivo che minaccia di trasformare il pianeta in una distesa di macerie fumanti.
Ciclo della «Seconda guerra mondiale»