Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(61)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Narrativa Nord - Nord

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:5782
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 8.00
 
N.:   72
Invasione: Fase seconda
Harry TURTLEDOVE
     Traduzione: Gianluigi ZUDDAS
     Copertina: Bob EGGLETON
 
Data:   Ottobre 1996 ISBN:    8842909319
Tit.Orig.:   Worldwar: Tilting the Balance, 1994
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 215
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   576
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 01/03/2013-15:53:36
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
La seconda guerra mondiale narrata in questa epica saga di Harry Turtledove non c'è su nessun libro di storia, perché gli Alleati e le forze dell'Asse hanno incontrato sulla loro strada un nemico ancor più temibile, venuto dallo spazio... La guerra divampa su tutto il pianeta: Berlino e Washington sono state cancellate da una raffica di esplosioni atomiche e ampie zone della Russia, degli Stati Uniti e della Germania sono sotto il tallone dell'invasore alieno. Ma l'umanità non è disposta a cedere così facilmente, anche se la tecnologia del nemico sembra invincibile.
Mentre le grandi potenze cercano febbrilmente di escogitare nuove strategie, la battaglia continua.
A Varsavia, gli ebrei che hanno accolto gli alieni come liberatori, devono ben presto ricredersi con orrore. Anche se gli invasori hanno praticamente tagliato in due gli Stati Uniti lungo il Mississippi e devastato gran parte dell'Europa, non hanno però fermato la potenza industriale americana o i disperati contrattacchi degli Alleati.
Paracadutando rifornimenti ai partigiani nelle steppe della Russia, lavorando freneticamente per carpire i segreti di un radar nemico catturato in Inghilterra, o combattendo casa per casa nelle strade di Chicago, l'umanità non cede le armi.
Ma fino a quando la guerra potrà continuare? Già, perché un conflitto così selvaggio e devastante rischia di portare la Terra sull'orlo dell'annientamento totale.