Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
maxborgo maxborgo 
senhal senhal 
Visitatore Visitatori(60)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Narrativa Nord - Nord

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:5757
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 8.20
 
N.:   47
Cacciatore di Androidi
Philip Kindred DICK
     Traduzione: Maria Teresa GUASTI
     Copertina: Barclay SHAW
 
Data:   Gennaio 1995 ISBN:    8842908088
Tit.Orig.:   Do Androids Dream of Electric Sheep?,1968
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 215
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   256
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 25/02/2013-15:30:28
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Rick Deckard √® un cacciatore di androidi. La sua missione √® quella di scovare e "ritirare" le creature artificiali infiltratesi illegalmente sulla Terra. Ma √® un compito molto rischioso, perch√© gli androidi da eliminare sono forniti di unit√† cerebrali Nexus-6, le pi√Ļ sofisticate mai prodotte dai laboratori Rosen. Creature perfette, praticamente indistinguibili dagli esseri umani: solo la speciale apparecchiatura Voigt-Kampff, che misura le reazioni involontarie a una serie di test psicologici, pu√≤ rivelare la differenza. Ed √® proprio l'incerto confine tra naturale e artificiale il grande tema di questo romanzo di Dick. Lo scenario √® un futuro non troppo lontano, dove l'umanit√†, stremata dalla guerra nucleare, ha gradualmente abbandonato la Terra, emigrando verso le colonie esterne. La polvere radioattiva ha ucciso moltissime forme di vita e minato la psiche di alcuni esseri umani, gli "speciali" come J.R.Isidore. L'inebetimento televisivo, l'ambigua religione di Wilbur Mercer, il progresso inesorabile del kipple (detriti e rifiuti che si moltiplicano spontaneamente), dipingono un quadro di angoscia e desolazione. L'unica ambizione √® quella di possedere un animale autentico, ma i pochi esemplari rimasti hanno prezzi proibitivi e sono l'ultimo esempio delirante di status symbol (di qui il proliferare di perfette imitazioni elettriche). Un cacciatore come Deckard non pu√≤ certo aspettarsi di provare alcun sentimento per gli androidi. Ma allora qual √® il motivo della sua strana inquietudine e dell'improvvisa attrazione per Rachel Rosen, affascinante esemplare di Nexus-6? I sintomi di una crisi morale o il tentativo di dare un significato alla propria esistenza? Ma non ci sono alternative: i Nexus-6 devono essere eliminati, compreso il loro temibile capo, Roy Baty, che attende Deckard nel suo ultimo nascondiglio.