Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(21)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

La Gaja Scienza (seconda serie) - Longanesi & C.

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:56098
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   767
L'alba di Avalon
Marion Zimmer BRADLEY e Diana Lucile PAXSON
 
Data:   Agosto 2005 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Ancestors of Avalon
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: miky1 26/06/2007-10:20:31
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
I regni del Mare, l'arcipelago su cui si sono rifugiati gli abitanti di Atlantide dopo la scomparsa tra i flutti dell'Antica Terra, sono scossi da terremoti sempre più violenti. Micail e Tiriki, re e regina di Atharrath, sono anche i due supremi sacerdoti del Tempio della Luce, dotati di poteri soprannaturali che permettono loro di garantie più a lungo la sopravvivenza dell'isola, il cui destino è però segnato: le antiche profezie avevano previsto l'inabissamento anche della nuova patria, lasciando però la speranza di una rinascita della fiorente civiltà in un altra terra. La decisione di aprtire è inevitabile, ma il mattino della partenza un altro spaventoso terremoto scuote l'isola. Tiriki che ha l'incarico di salvare l'Omphalos, la pietra magica ombelico del mondo, giunge al porto in ritardo e sale allora su un'altra nave. Cominciano così le storie parallele dei due gruppi di profughi, approdati, l'uno all'insaputa dell'altro, in due zone non distanti delle Isole Esperidi, l'odierna Gran Bretagna: dalle lroro vicissitudini è destinata a sorgere la nuova civiltà di Avalon.