Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Algernon Algernon 
Visitatore Visitatori(64)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:552
 
Piace a 18 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.88
 
N.:   544
I mercanti dello spazio
F. POHL (ps. di Frederik POHL) e C. M. KORNBLUTH (ps. di Cyril Michael KORNBLUTH)
     Traduzione: Andreina NEGRETTI
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   12 Luglio 1970 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Space Merchants, 1953
Note:   La consueta presentazione del romanzo, anzich√® essere in quarta di copertina √® riportata a pagina 3 per far posto alla presentazione del VIII Festival Internazionale del Film di Fantascienza
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   168
 
RISTAMPA del numero: 297
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 07/09/2018-21:03:34
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il maggior merito di questo ormai classico romanzo di fantascienza sociologica non sta tanto nell'aver anticipato di oltre dieci anni tutti gli attuali temi della ¬ęcontestazione¬Ľ, nell'aver descritto con folgorante verosimiglianza una societ√† completamente ¬ęconsumistica¬Ľ; evitando le facili prediche, le invettive e i moralismi di serie, Pohl e Kornbluth - √® questa la loro geniale intuizione satirica - non gridano ¬ęal lupo!¬Ľ, ma cedono la parola al lupo stesso, cio√® a Mitchell Courtenay, alto funzionario di un'onnipotente agenzia pubblicitaria, contentissimo di s√©, del suo lavoro, della sua vita, perfettamente integrato nel ¬ęsistema¬Ľ. E stanno a vedere quello che gli succede.