Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
Zia Marisa Zia Marisa 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(46)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

La Scala - Rizzoli

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:54973
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Shan
Eric VAN LUSTBADER
 
Data:   Febbraio 1988 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Shan [1987]
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: erberto 11/11/2007-22:28:40
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Un impianto nucleare segretissimo, di straordinaria importanza economica e strategica, situato in una remota provincia cinese. I servizi segreti degli Stati Uniti e dell'Unione Sovietica impegnati in una spietata lotta sotterranea per la supremazia mondiale. Da una parte Jake Maroc, l'agente numero uno degli USA, per metĂ  americano e per metĂ  cinese, e l'affascinante Bliss, che da sempre ne condivide le imprese e i pericoli; dall'altra Oleg Maluta, onnipotente personaggio legato al Cremlino, killer senza scrupoli e torbido ricattatore, e Daniella Vorkuta, generale del KGB, donna ambiziosa, risoluta, sensuale, acerrima nemica di Jake. Simili a pedine del wez qi, l'antichissimo gioco cinese di alta strategia, i quattro protagonisti conducono la loro partita mortale, che ha come posta un nuovo assetto del mondo. Tutte le discipline e le tecniche del corpo e della mente sono chiamate a raccolta: dalla lineare, lucida violenza delle arti marziali alle profonde, misteriose energie cui la concentrazione orientale consente di attingere.