Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
robdimo Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
rammstein Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
stalker1 stalker1 
astrologo astrologo 
Visitatore Visitatori(67)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Libri di Fantasy - Fanucci - I Libri di Fantasy. 2a serie

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:5449
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   5
La principessa di Chameln
Cherry WILDER
     Traduzione: Susanna BINI
     Copertina: Chris ACHILLEOS
 
Data:   Settembre 1994 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   A Princess of the Chameln, 1984
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Thx 1138 07/05/2010-10:57:11
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Mentre il Re e la Regina giacciono morenti, le armate dei Mel'Nir si preparano ad invadere il regno di Chameln. Per Aidris, principessa reale ed erede al trono, non ci sono possibilità di scampo. Fuggire alle sue terre è l'unico modo per evitare la morte o un fato ancora peggiore: essere ridotta in schiavitù e costretta a spostare il terribile re dei barbari invasori. Iniziano così le avventure di una fanciulla nata per regnare che si trova invece costretta a imparare le dure arti della sopravvivenza in un mondo dove la mano di ogni uomo sembra levarsi contro di lei. Solo a prezzo di duri sacrifici Aidris riuscirà a controllare il Potere che risiede dentro di lei ed essere pronta al momento giusto, quando il suo popolo la reclamerà come Regina e si aspetterà di essere difeso da lei: perché se Aidris non riuscirà a salvare la gente di Chameln, il suo popolo rimarrà schiavo per sempre dei barbari oppressori.