Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
tehom tehom 
cheyenne cheyenne 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(56)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Libri di Fantasy - Fanucci - I Libri di Fantasy. 1a serie

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:5438
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   37
La spada di Bheleu
Lawrence WATT-EVANS
     Traduzione: Carla BORRELLI
 
Data:   Giugno 1992 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Sword of Bheleu, 1981
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   142 x 210
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Thx 1138 07/05/2010-09:43:57
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Terzo volume del Ciclo dei Signori di Dus LA SPADA DI BHELEU ci ripropone le figure ormai note del Superuomo Garth, del Re Dimenticato, e di tutti gli altri compri mari che si muovono sullo sfondo del Deserto che circonda Skelleth.
Ma forse, in questo libro, il personaggio principale è proprio la Spada di Bheleu che, quasi animata di vita propria, costringe Garth a piegarsi ai suoi voleri che sono poi quelli della distruzione, della strage e del sangue.
Il Principe di Ordunin questa volta dovrà addirittura vedersela con una Confraternita di Maghi i quali, impossessatisi grazie alla scoperta di un luogo segreto, di antiche armi, della potenza inimmaginabile, cercano di neutralizzare la Spada di Bheleu e di togliere la vita a Garth.
Quello che sarà l'esito della vicenda, nonché i rapporti tra il Superuomo ed il Re Dimeniicato, non ve li sveleremo onde non privarvi del piacere della lettura che purtroppo, con questo penultimo volume del Ciclo, si avvia ormai alla conclusione.