Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
dvmauro dvmauro 
massimo massimo 
zecca_2000 zecca_2000 
adso adso 
Visitatore Visitatori(69)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Classici del Fantasy - Armenia - Trilogia dei Reami

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:53768
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   [I]
L'Ira di Ashar
Angus WELLS
     Traduzione: Laura PIGNATTI
 
Data:   Gennaio 2007 ISBN:    9788834419434
Tit.Orig.:   Wrath of Ashar, 1988
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Ristampe/Riedizioni Dimensioni:   150 x 220
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   442
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 16/07/2016-01:35:41
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Nel nord, un incendio divampa nell'immensa foresta di Beltrevan. Dalle fiamme nasce un essere terrificante, dai poteri mostruosi: Taws, messaggero del dio del fuoco, Ashar. Un'antica profezia annuncia che egli convocher√† le trib√Ļ del nord unendole un'immensa Orda che porter√† la distruzione nei pacifici Regni di Tamus, Ust-Galich e Kesh. Nel sud, una giovane profetessa infrange il suo voto di castit√† per dare alla luce un bambino: il Libro di Kyrie recita che un campione sorger√† da Tamur per contrastare la sfida dell'Usurpatore. Kedryn, il ragazzo della profezia, sviluppa poteri che vanno al di l√† delle previsioni delle sacerdotesse della Confraternita: egli √® forse l'ultima speranza per i Regni, ma l'Usurpatore √® a conoscenza del presagio, e le sue orde sono gi√† in caccia‚Ķ