Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(56)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Quark - Phoenix

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:5328
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 8.50
 
N.:   2
Guerrieri dell'interfaccia
Walter Jon WILLIAMS
     Traduzione: Giancarlo CARLOTTI
     Copertina: Davide FABBRI
 
Data:   Marzo 1995 ISBN:    888643507X
Tit.Orig.:   Hardwired, 1986
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: erberto 18/03/2010-23:01:02
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Le multinazionali, padrone della Terra, si sono trasferite nell'asettica purezza dello spazio. Il mondo Ă© rimasto ai disperati. Un sottobosco di emarginati costretti a lottare per sopravvivere. Un'umanitĂ  sofferta dotata di prese craniali in alluminio e ceramica per interfacciarsi con i computer; scenari metropolitani dove spadroneggiano violenza, droghe, musiche sintetiche, proiezioni olografiche; pianure costellate di rossi fienili diroccati dopo l'abbandono delle campagne; aree desertiche e montagnose bruciate dalle polveri... insomma il primo romanzo che mescola le atmosfere classiche del western a quelle del cyberpunk in un inedito contesto avventuroso. Un romanzo dotato della suspense di un thrilling con personaggi indimenticabili nella loro dolorosa crudezza. Walter Jon Williams ha aperto una nuova era del cyberpunk, contestualizzandolo nella traduzione del racconto di frontiera americano. Una saga che amplia le visioni dei miti del futuro prossimo, scritta in una prosa barocca che rende omaggio a Roger Zelazny, grande cesellatore della fantascienza.