Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
adso adso 
Visitatore Visitatori(57)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Piccola Biblioteca Oscar - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:5288
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 9.00
 
N.:   232/3
La trasmigrazione di Timothy Archer
Philip Kindred DICK
     Traduzione: Vittorio CURTONI
     Copertina: Franco BRAMBILLA
 
Data:   Settembre 2000 ISBN:    8804481315
Tit.Orig.:   The Transmigration of Timothy Archer, 1982
Note:   Terzo romanzo della Trilogia di Valis
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   128 x 180
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   266
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 01/03/2012-17:42:28
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
La Trilogia di Valis, che comprende gli ultimi tre romanzi scritti da Philip Dick, √® ormai entrata nella leggenda. Anticipando i temi del moderno cyberpunk, l'autore vi proietta in modo idealizzato se stesso, il suo pensiero di "visionario fra i ciarlatani", le ossessioni e le angosce dell'uomo moderno. Chi o che cosa √® Valis? √ą un imperscrutabile sistema intelligente che vive al di fuori dell'esperienza terrena. √ą un meccanismo, una formula, o forse un essere, che sta al di sopra dell'umana comprensione, ma che entra in contatto con alcune persone per dirigerne i passi sul sentiero della conoscenza. Nel terzo romanzo, La trasmigrazione di Timothy Archer, si assiste alla vita dissoluta del vescovo Archer attraverso l'impietoso giudizio della sua controparte femminile, che scetticamente partecipa alla sua ricerca della verit√† metafisica, decidendo alla fine di abbandonarlo al proprio destino. Ossessionato negli ultimi anni della sua esistenza dalla ricerca di Dio e delle radici della religione, Dick ci ha regalato, con quest'ultima opera, un affresco di vaste proporzioni in cui ha mescolato tutte le esperienze e le suggestioni di una vita.