Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
zecca_2000 zecca_2000 
Visitatore Visitatori(36)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Fantascienza Armenia - Armenia

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:5111
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   7
Storie di Nevèrÿon
Samuel Ray DELANY
     Traduzione: Roberta RAMBELLI
     Copertina: Franco STORCHI
 
Data:   Maggio 1980 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Tales of Nevèrÿon, 1979
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   233
 
 
  Ultima modifica scheda: fantagufo 07/08/2013-19:51:55
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Gorgik, uno schiavo barbaro destinato a grandi imprese; Lady Margot, tanto seducente quanto infida; Norema, depositaria di un inquietante segreto: questi sono solo alcuni dei molti personaggi con cui Samuel Delany ha contrappuntato questo suo vasto affresco epico: un susseguirsi di straordinarie avventure in un mondo retto da un impero alieno, dove il reale e il bizzarro, il logico e il paradossale si confondono continuamente.
Ma non lasciatevi ingannare: anche se potete trovare in questo romanzo tutti i più inveterati ingredienti della più classica opera di sword and sorcery, il nome prestigioso dell'autore, che ha dato alla fantascienza capolavori speculativi come Triton, ci assicura che essi non sono fine a se stessi, né testimoniano un suo riflusso verso il disimpegno: i caratteri, l'ambiente, le vicende che si susseguono sono di spunto per l'approfondimento di temi cari a Delany; la creazione di miti e di particolari situazioni sociali gli servono da guida nello studio dei rapporti fra gli uomini e la loro società, della natura del possibile, della sua influenza sul linguaggio e sull'indole dei protagonisti, del concetto di tradizione.
Storie di Neveryon è dunque una riuscita accoppiata tra una validissima e affascinante invenzione narrativa e una acuta rflessione sull'umanità.