Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
tehom tehom 
Visitatore Visitatori(62)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Contemporanea - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:50952
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Le cronache di Narnia. Volume terzo
Clive Staples LEWIS
     Traduzione: Chiara BELLITI
     Copertina: Giuliano LUNELLI
 
Data:   Novembre 2000 ISBN:    8804487135
Tit.Orig.:  
Note:   Contiene: La sedia d'argento e L'ultima battaglia
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   152 x 234
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   304
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 14/03/2013-17:44:29
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Nel leggere i primi capitoli de Il leone, la strega e l'armadio al suo grande amico J.R. Tolkien, C.S. Lewis gli raccontò che ad ispirarlo erano stati "un incubo pieno di leoni" e un rinnovato interesse per l'antica simbologia cristiana; uno stimolante intreccio tra la più sfrenata fantasia di un ex bambino sensibile e sognatore e l'immensa cultura di un noto medievalista dell'Università di Oxford. Spinto da queste due diverse "anime" Lewis scrisse i sette volumi del Ciclo di Narnia con la dichiarata intenzione di rivolgersi a lettori bambini, ma non soltanto a loro. Era sua opinione che "un libro non merita di essere letto a dieci anni se non merita di essere letto anche a cinquanta" e questi romanzi fantastici sono davvero "libri per tutti". I bambini vi troveranno il ritmo incalzante dell'avventura e una incredibile girandola di personaggi (fanuni, ninfe, streghr, animali parlanti, eroici guerrieri e perfino Babbo Natale) , mentre gli adulti scopriranno un "mondo secondario", di insolito spessore, creato da uno scrittore che attinge alla grande tradizione della letteratura dell'infanzia (da MacDonald a Masefield) ma anche alle allegorie dantesche. Celebri nel mondo anglosassone come i più importanti "classici moderni" per ragazzi, i romanzi di Narnia vengono proposti al pubblico in una edizione che si avvale di illustrazioni altrettanto classiche e famose.