Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
victory Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
maxborgo maxborgo 
Algernon Algernon 
raffa raffa 
Visitatore Visitatori(54)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Odissea Fantasy - Delosbooks

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:50926
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   3
La Presenza del Drago
Lucius SHEPARD
     Traduzione: Stefano CARDUCCI
     Copertina: Ciruelo CABRAL
 
Data:   Novembre 2006 ISBN:    8889096519
Tit.Orig.:  
Note:   Contiene i tre racconti della trilogia del Drago Griaule
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   120 x 200
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   256
 
 
  Ultima modifica scheda: Mr.Chicago 22/07/2018-11:30:21
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
In un mondo separato dal nostro dal piĆ¹ lieve margine di possibilitĆ , un drago chiamato Griaule regnava sulla regione della valle di Carbonale. Era una delle grandi Bestie che avevano dominato un'epoca. Con i secoli era cresciuto fino a misurare cento metri d'altezza, e dalla punta della coda al naso era lungo 1800 metri. Millenni prima, un mago a cui era stato affidato il compito di ucciderlo non ne aveva avuto il coraggio, e Griaule era sopravvissuto. Il suo cuore s'era fermato, il respiro arrestato, la terra lo aveva ricoperto, formando una collina sul suo corpo alla base del quale era stato costruito il villaggio di Teocinte. Ma la mente di Griaule continuava a propagare oscure vibrazioni che rendevano schiavi tutti coloro che rimanevano nel suo campo d'influenza.