Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(68)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

BUR - Rizzoli - Principale

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:50660
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   475
Largo ai Vedovi Neri
Isaac ASIMOV
     Traduzione: Wanda BALLIN
     Copertina: Maurizio RICCI
 
Data:   Aprile 1982 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   More Tales of the Black Widowers, 1976
Note:  
 
Genere:   Libri->Gialli
 
Categoria:   NON FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 23/03/2010-19:13:44
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Un certo venerdì di ogni mese, nella saletta riservata di un ristorante di New York, si riunisce il Club dei Vedovi Neri.
Incontro di uomini d'affari, raduno di vecchi compagni d'armi, oppure, come il nome lascia sospettare, un conciliabolo di loschi individui? Ogni sera compare un ospite diverso e, non appena un bicchiere di brandy conclude l'ottima cena servita dall'imprevedibile Henry, ecco iniziare l'attività meno nota dei Vedovi Neri: quella di investigare e svelare i più bizzarri enigmi che possono celarsi nella vita del loro ospite. Un Isaac Asimov frizzante e inaspettato ci permette dunque di spiare dodici di queste impareggiabili cene e i misteri che si intrecciano intorno alla tavola dei Vedovi Neri. È possibile che un cittadino sovietico abbia sentito complottare un omicidio su una panchina di un parco americano? Oppure, è stato veramente rubato un frammento della Pietra Nera custodita nella Kaaba? E che cosa può aver scritto il famigerato professor Moriarty, nemico giurato di Sherlock Holmes, in quel suo trattato misteriosamente scomparso? A tutti questi enigmi — e ai restanti nove — i Vedovi Neri sapranno dare la più logica e inaspettata risposta.