Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
fabri fabri 
Visitatore Visitatori(66)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Altri Mondi - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4748
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.50
 
N.:   25
Monna Lisa Cyberpunk
William GIBSON
     Traduzione: Marco PENSANTE
     Copertina: Oscar CHICHONI
 
Data:   Febbraio 1991 ISBN:    8804344881
Tit.Orig.:   Mona Lisa Overdrive, 1988
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 214
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   252
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 24/10/2015-11:45:40
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
L'inquietante futuro descritto da William Gibson e dai suoi colleghi della scuola cyberpunk non √® n√© troppo lontano n√© irriconoscibile: al contrario, √® una rigorosa estrapolazione del mondo di oggi proiettata su un amaro sfondo di grandezze e miserie tecnologiche dell'immediato domani. Un mondo in cui reti di computer planetarie seguono gli interessi delle grandi corporations, in cui sofisticate operazioni chirurgiche trasformano gli uomini in macchine e viceversa, e in cui chi vuole ribellarsi al dominio dei mezzi elettronici totali deve a sua volta far ricorso a sofisticate tecnologie, tuffandosi in una lotta cibernetica che ha i colori del noir oltre che della fantascienza. Il parente pi√Ļ prossimo dei romanzi cyberpunk, del resto √® il film di Ridley Scott Blade Runner, questo "nero metropolitano" del futuro che tanta influenza ha avuto sulle nuove generazioni di scrittori e la cui atmosfera si avverte anche in MonnaLisa Cyberpunk, l'ultimo romanzo di William Gibson. Lo sfondo √® costituito, come sempre, da grossi interessi planetari cui si contrappone uno sparuto gruppo di esseri umani (e in particolare una donna) che non vogliono piegarsi n√© al gioco del potere tecnocratico n√© alle leggi spietate della malavita organizzata, la potentissima Yakuza. Attraverso le loro avventure, Gibson ci permette di esplorare un mondo in sfacelo, un mondo di corruzione e di superpotere scientifico dove l'iniziativa √® affidata al coraggio di pochi esseri umani, emersi dai bassifondi della "citt√† impossibile" e decisi a giocare il tutto per tutto per salvarsi la pelle e portare a termine le loro impossibili missioni, dualisti quanto si vuole, gli eroi di questo brillante e cinico romanzo hanno capito un fatto essenziale: nella Babele del XXI secolo occorre ancora saper decidere secondo il proprio istinto e giocare con la consapevolezza che la vita umana ha un valore molto approssimativo per le leggi di mercato. Uomini o cyborg che siano, essi sanno che la partita √® appena cominciata e che sar√† molto, molto crudele.