Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(26)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Altri Mondi - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4739
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 7.00
 
N.:   16
Alla fine dell'inverno
Robert SILVERBERG
     Traduzione: Vittorio CURTONI
     Copertina: Cesare REGGIANI
 
Data:   Ottobre 1989 ISBN:    8804330228
Tit.Orig.:   At Winter's End, 1988
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 214
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   364
 
 
  Ultima modifica scheda: trifide 21/12/2012-19:33:22
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Dopo ventisei milioni di anni la gloriosa civilt√† interstellare del Grande Mondo √® scomparsa in seguito alla morsa del gelo perenne provocata dalla caduta delle Stelle Assassine. Solo un piccolo gruppo di superstiti sembra essere scampato alla totale estinzione del genere umano rifugiandosi sottoterra, in un mondo buio di caverne dove il gelo non √® riuscito a spingersi. Qui hanno resistito per 700.000 anni, sottoposti a mutazioni che ne hanno cambiato l'aspetto, ma sorretti da antichi miti e da profezie che annunciano il ritorno alla superficie. L'esilio dura ormai da 47.000 generazioni, quando infine il tempo dei ghiacci sembra volgere al termine. Guidati dalla profezia che li vuole salvi e prosperi a Vengiboneeza, la citt√† degli occhi di zaffiro, gli uomini della trib√Ļ di Koshmar lasciano il loro mondo sotterraneo per esplorare le meravigliose rovine di una citt√† che nonostante i millenni di abbandono ospita ancora macchine capaci di divorare il tempo e di scatenare l'oscuro potere di soli ormai collassati. Solo il giovane Hresh pu√≤ scoprire le chiavi capaci di schiudere il destino del suo popolo fra i mille pericoli del nuovo mondo, perch√© la nuova Primavera √® alle porte e il tempo che rimane √® poco... altre creature, altre trib√Ļ, stanno infatti lasciando l'esilio dei ghiacci, e al loro seguito incalzano altri Dei e altre profezie. E non tutte queste nuove creature sono umane.