Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(54)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

|Fuori Collana Libri Fantasy| - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:46942
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 8.50
 
I Fiumi della Guerra
George Raymond Richard MARTIN
     Traduzione: Sergio ALTIERI
     Disegni: James SINCLAIR
     Copertina: Luca TARLAZZI
Edit.:   Mondadori
 
Data:   29 Ottobre 2002 ISBN:    880450952X
Tit.Orig.:   A Storm of Swords, 2000, [2/3]
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   145 x 225
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   460
 
 
  Ultima modifica scheda: Mr.Chicago 28/12/2017-13:54:58
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Un autunno fatto di brutali tempeste flagella città distrutte e campi devastati. Eppure quella che ormai viene chiamata "La guerra dei Cinque re" continua a dilagare. Nelle terre dei fiumi, Robb Stark, il giovane re del Nord, pianifica un temerario assalto a settentrione dell'Incollatura, la pericolosa regione di paludi che divide i Sette Regni in due. Il suo scopo è riconquistare quella che da millenni è la terra della stirpe del lupo, il Nord, la quale continua a venire stritolata dal pugno corazzato degli uomini di ferro, i sanguinari predoni del mare che hanno distrutto Grande Inverno. Ed è sempre nelle terre dei fiumi che Arya Stark, sorella di Robb e giovanissima erede di Grande Inverno, continua a essere impegnata in una feroce lotta per la sopravvivenza. Dopo la sua fuga dalla fortezza maledetta di Harrenhai, Arya è ora nelle mani della confraternita senza vessilli che si batte per la giustizia sotto la guida dello spettrale Beric Dondarrion, "l'uomo che non può essere ucciso". A molte leghe dal bacino fluviale del Tridente, Jaime Lannister è costretto a fare i conti con l'atroce mutilazione inflittagli dai Guitti Sanguinari, barbarica compagnia di ventura guidata dal crudele Vargo Hoat. Ad Approdo del Re, le nozze del giovane, demente re Joffrey con Margaery, splendida lady della potente famiglia Tyrell, ormai incombono. Ma nuovi intrighi, nuovi inganni e nuove turpitudini si stanno perpetrando all'ombra della Fortezza Rossa. Solo Tyrion Lannister, il Folletto, cerca di mantenere una parvenza di onore nel suo "matrimonio" con la troppo ingenua Sansa Stark. Intanto, nell'estremo nord, il colossale esercito del popolo libero cala inesorabilmente verso la mastodontica Barriera di ghiaccio. Gli indeboliti, dilaniati Guardiani della notte hanno la consapevolezza che i loro giorni potrebbero essere contati. Spetterà a Jon Snow, il bastardo di Grande Inverno, ergersi per un'ultima, disperata difesa.