Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
sklerotiko sklerotiko Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(58)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Fantasy World - Hobby & Work

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:46649
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   [17]
Artigli d'argento
Jack YEOVIL (ps. di Kim James NEWMAN)
     Traduzione: Giampiero ROVERSI
     Copertina: Martin HANFORD
 
Data:   Febbraio 2006 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Silver Nails, 1989, 2001
Note:   3° Volume serie Genevieve
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 22/04/2010-13:44:34
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Da uno dei più celebri scrittori anglosassoni di fantasy-horror (Kim Newman, nascosto sotto io pseudonimo di Yack Yeovil), il ritorno della “non-morta” più perturbante e originale del genere vampiristico contemporaneo...
Artigli d’Argento segna il ritorno di Genevieve —  l’eroina dai canini aguzzi giĂ  al centro di alcuni fortunatissimi “fantasyhorror” di Yack Yeovil (alias Kim Newman) — e riprende, dilatandoli e approfondendoli, gli stessi temi e le stesse atmosfere di una saga dove la figura classica del Vampiro assume connotati inediti e sottilmente “disturbanti”, all’insegna di un connubio febbricitante di efferatezza e romanticismo. Degna discendente del vampiro Lestat di Ann Rice, Genevieve (e i suoi “artigli d’argento”) percorrono le strade di un’Europa vittoriana dove non di rado il Male è piĂą storico che metafisico, e dove, con un fulminante rovesciamento di prospettive, sono i “mostri” dell’irrazionale ad essere banditi e perseguitati dai “normali”. Genevieve DieudonnĂ©, infatti, è una nobildonna che, pur affetta da vampirismo, ha deciso di battersi dalla parte del Bene e della Giustizia... “Un romanzo affascinante, sinistramente incantevole, dove le atmosfere e i personaggi sono al servizio di un intreccio che dispensa brividi e colpi di scena ad ogni pagina...”