Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
sklerotiko sklerotiko Amico di Urania Mania
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
Faresme Faresme 
stalker1 stalker1 
Visitatore Visitatori(36)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Forgotten Realms - Armenia - L'ereditĂ  di Drizzt

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:45832
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   V
Notte senza stelle
Robert Anthony SALVATORE
 
Data:   Giugno 2001 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Star[l]ess Night, 1993
Note:   ristampa
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Non specificato  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Thx 1138 25/07/2011-12:21:53
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Le ombre non esistono nel Mondo Sotterraneo. Solo dopo gli anni trascorsi in superficie si è svelato ai miei occhi il vero significato di un fenomeno così apparentemente irrilevante, il senso del contrasto tra luce e tenebre. Non esistono le ombre nel Mondo Sotterraneo, quelle zone di mistero in cui l'immaginazione può vagare...

Il Mondo Sotterraneo. Un luogo di minacciosa oscuritĂ  da cui prudentemente Drizzt Do'Urden vorrebbe tenersi alla larga. Una solitaria e nobile missione spinge tuttavia il valoroso elfo ad inoltrarsi in quella regione inquietante ove non affiorano le ombre e ove potrĂ  ricongiungersi con i suoi amici a Blingdenstone, la cittĂ  degli gnomi, per poi raggiungere Menzoberranzan, la cittĂ  degli elfi.
Solo allora Drizzt potrĂ  finalmente comprendere quali insidiosi pericoli possano dalle tenebre minacciare i cari compagni a Mithril Hall.
Le sue armi sferzeranno colpi mortali a creature troppo malvagie per abitare sotto la tiepida luce solare della superficie, mentre un tumulto di emozioni si scatenerĂ  nell'animo sensibile dell'elfo, quando il suo sguardo indugerĂ  esitante sulla sua terra d'origine e quando dovrĂ  respingere il peso di un insostenibile senso di colpa per gli amici per sempre perduti.