Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(67)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Tascabili Immaginario - Fanucci

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:45675
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Nell'oscuritĂ 
Harry TURTLEDOVE
 
Data:   Ottobre 2004 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Into the Darkness, 1999
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Non specificato  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: 14/04/2006-09:16:22
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Alla morte del Duca di Bari, gli Algarviani decidono di muovere guerra ai regni kauniani di Valmiera e Jelgava, che li hanno sconfitti nella sanguinosa Guerra dei Sei Anni, una generazione prima. Uno dopo, l’altro, i regni confinanti con Algarve scendono a loro volta in battaglia, dando inizio a una guerra totale, senza precedenti per dimensioni. Nel frattempo, a Cottbus, la tetra capitale del regno di Unkerlant, Re Swemmel, nella sua folle brama di dominio, trama oscuri disegni che l’abile maresciallo Rathar si incaricherà di eseguire fedelmente. Sullo sfondo della guerra, si incrociano i destini di una moltitudine di personaggi, come Fernao, abile mago del regno isolano di Lagoas, Tealdo, il vanitoso ma ardito soldato algarviano, Vanai, una dolce ragazza kauniana che vive nel piccolo villaggio di Oyngestun: ognuno di loro vive la vittoria – o la sconfitta – in modo unico e personale, offrendo così al lettore le infinite sfaccettature dell’animo umano di fronte alle devastazioni della guerra.