Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
tamerlano tamerlano 
Visitatore Visitatori(54)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Fantacollana - Nord - Serie moderna

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4538    
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 9.50
 
N. Volume:   110
Titolo:   La Spada di Fuoco
Autore:   Stephen LAWHEAD (ps. di Stephen Ray LAWHEAD)
   Prefazione: Alex VOGLINO
   Traduzione: Giampiero ROVERSI
   Copertina: Mick VAN HOUTEN
 
Data Pubbl.:   Maggio 1992 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   The Sword and the Flame, 1984
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   304
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 19/01/2019-23:05:37
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Sono passati molti anni da quanto Quentin era un semplice accolito nel tempio di Ariel e ora, dopo aver salvato per due volte il regno di Askelon, egli ha sposato la principessa Bria ed è salito al trono, assumendo per sé il mitico titolo di Re Drago. La sua giovane regina gli ha anche dato un figlio, il giovane principe Gerin. Ma un'ombra sinistra, malvagia, ricompare dalle nebbie del passato, quella del perfido negromante Nimrood, lo stesso che Quentin aveva già sconfitto durante la sua adolescenza, strappando al sonno magico in cui lo aveva piombato il mago, il Re Drago di allora, il padre di Bria. Ora Nimrood è tornato, ancora più potente e assetato di vendetta nonostante l'età, e ha rapito il figlio di Quentin! Tocca al Re Drago liberare Gerin e sconfiggere il male, ma come farà, proprio ora che ha perso la sua magica spada, la leggendaria Zhaligkeer? Sarà costretto a tradire il suo regno e il suo onore, pur di salvare la vita del giovane principe?