Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
tehom tehom 
contericci contericci 
Visitatore Visitatori(28)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Fantacollana - Nord - Serie antica

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4478
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   50
L'Esilio di Sharra
Marion Zimmer BRADLEY
     Traduzione: Roberta RAMBELLI
     Copertina: Franco STORCHI
 
Data:   Settembre 1983 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Sharra's Exile, 1981
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   380
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 04/03/2013-21:17:49
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
L'esilio di Sharra, che è un diretto seguito di L'erede di Hastur, è la storia di Lew Alton e della leggendaria Sharra, la più pericolosa delle pietre matrici. Incarnata nell'immagine di una donna incatenata e ammantata di fiamme, Sharra era l'ultima arma rimasta dell'Era del Caos, un'era che aveva quasi distrutto la civiltà sul pianeta del sole rosso. Affidata alla custodia di Lew Alton, cui era indissolubilmente legata, Sharra era stata esiliata nelle stelle lontane dell'Impero terrestre. Ma quando Lew fu richiamato al mondo natio per reclamare i propri diritti, anche Sharra tornò su Darkover.  E una volta che fu di nuovo sul freddo pianeta del sole sanguigno la sua immagine fiammeggiante si distese ovunque, causando disastri e mettendo in azione eventi che avrebbero mutato per sempre il destino di Darkover.