Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
docep docep 
Quantico Quantico 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
adso adso 
Visitatore Visitatori(33)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Fantacollana - Nord - Serie antica

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4460
 
Piace a 1 utente
Non piace a 1 utente
Media: 4.00
 
N.:   32
Le Tombe di Atuan
Ursula Kroeber LE GUIN
     Traduzione: Maurizio MANTERO
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   Marzo 1980 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Tombs of Atuan, 1971
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   169
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 02/03/2013-16:51:11
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Le tombe di Atuan narra la vicenda che renderà famoso Ged in tutto il mondo: la ricerca, nelle terre dell'Impero di Kargad, della metà mancante al mitico anello di Erreth-Akbe, che si trova nel favoloso tesoro nascosto all'interno dell'inaccessibile labirinto delle tombe di Atuan. Ged non cerca l'anello spezzato per la gloria o per la fortuna: lo fa perché, finché l'anello rimarrà diviso, Earthsea non potrà ritrovare la pace e l'unità. Ma Le tombe di Atuan è anche e soprattutto la storia di Tenar, la bambina consacrata alle Potenze tenebrose della Terra, che viene privata di ogni cosa: casa, famiglia, persino del suo nome, per divenire Arha, la sacerdotessa delle tombe di Atuan, destinata a vivere nella solitudine più profonda del suo regno cupo e oscuro fino all'arrivo di un ladro saggio e audace che la libererà dal suo triste fato di sepolta viva.