Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Algernon Algernon 
zecca_2000 zecca_2000 
Visitatore Visitatori(45)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Fantacollana - Nord - Serie antica

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4444
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   16
La Stanza Chiusa
Randall GARRETT
     Traduzione: Paulette PERONI
     Copertina: Giuseppe FESTINO
 
Data:   Marzo 1977 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Too Many Magicians, 1968
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   252
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 22/02/2013-23:05:29
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
“Se già l'avete incontrato, ricorderete certamente il ‘presente alternativo' immaginato da Randall Garrett in modo felicissimo. Si tratta del mondo in cui Riccardo Cuor di Leone sopravvisse al malvagio Giovanni Senza Terra, in cui i Plantageneti regnano ancora in Francia e Inghilterra unite, oltre all'intero Nuovo Mondo, in cui la Guerra Fredda si svolge tra la Polonia e l'Occidente, e in cui furono scoperte le Leggi della Magia invece delle leggi della scienza. “Il presente romanzo, in particolare, è una piacevole miscela di spie, di arti magiche, di un “omicidio in una camera chiusa a chiave", di investigazioni taumaturgiche e altri saporosi condimenti. L'indagine è nuovamente affidata alle abili mani del nostro amico Lord Darcy, Capo Investigatore di Sua Altezza Reale Riccardo, Duca di Normandia, e del suo collega Sean O Lochlainn, Capo Mago Forense della corte d'Angiò, che viene quasi immediatamente incarcerato nella Torre di Londra. Per buona misura abbiamo un azteco specializzato nella ricerca delle stregonerie e numerosi altri maghi, riuniti per il loro congresso triennale. Abbiamo non uno solo, ma tre omicidi, e qualche abietta magia nera insieme con la buona, pulita, pragmatica magia forense. Abbiamo il Marchese di Londra - una sorta di Nero Wolfe, - due belle donne assai pratiche di magia oltre che delle loro arti naturali, e felloni da tutte le parti. “E abbiamo soprattutto del buon divertimento."