Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(56)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Fantacollana - Nord - Serie antica

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4443
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   15
Il Viaggio di Hiero
Sterling Edmund LANIER
     Traduzione: Roberta RAMBELLI
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   Dicembre 1976 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Hiero's Journey, 1973
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   316
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 22/02/2013-23:04:45
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il mondo in cui vive “Per" (Padre) Hiero Desteen sacerdote e scienziato, esperto di telepatia e agente segreto dalle mille risorse, è molto diverso dal mondo che conosciamo: alcuni millenni prima, una guerra atomica ha distrutto la civiltà e ha dato origine ad ogni sorta di mutazioni tra le piante e gli animali. All'epoca di Hiero, dopo cinquemila anni di caos, la natura e la civiltà hanno cominciato a ritrovare un certo equilibrio: varie specie di animali hanno raggiunto un'intelligenza simile a quella dell'uomo, e la cultura ritorna a rifiorire in alcune isole di “normalità", soprattutto nel Kanda (Canada) da cui proviene Hiero. Ma nei mari e nella foresta tropicale che copre gran parte dell'America vivono ancora forme colossali, e diverse forme mutanti hanno sviluppato un'intelligenza minacciosa, che si oppone al ritorno della civilizzazione. Il viaggio di Hiero ci dà un mucchio di avventura in cambio del costo di copertina. Ambientato in un mondo postatomico in cui abbondano gli animali mutanti (molti di essi hanno un'intelligenza estremamente elevata), il romanzo ci parla di un sacerdote-guerriero e della sua ricerca di un dispositivo semileggendario chiamato “computer". Hiero è accompagnato, nel corso della narrazione, da un orsacchiotto telepatico, da una cavalcatura gigantesca derivata dall'alce, e da una principessa negra dispersa.