Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
maxnaldo Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Quantico Quantico 
Visitatore Visitatori(67)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

DragonLance - Armenia - Il Raduno degli Eroi

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:44293
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   1
Spiriti Eletti
Mark ANTHONY e Ellen PORATH
     Traduzione: Nicoletta SPAGNOL
     Disegni: Valerie VALUSEK
     Copertina: Clyde CALDWELL
 
Data:   Settembre 1993 ISBN:    8834405609
Tit.Orig.:   Kindred Spirits, 1991
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   316
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 31/10/2016-20:33:29
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Flint Fireforge, nano e valente mastro ferraio, onorato e sorpreso dalla straordinaria convocazione del Portavoce del Sole, intraprende un lungo viaggio per raggiungere Qualinost. Nella leggendaria città degli elfi stringe una profonda amicizia con Tanis, un giovane mezzelfo riflessivo e avveduto. All'improvviso Qualinost è sconvolta da un duplice efferato delitto: un nobile elfo viene misteriosamente trucidato e, poco dopo, ad un altro elfo tocca la stessa tragica sorte. Tanis viene ingiustamente accusato dei due omicidi e se non riuscirà, con l'aiuto dell'amico Flint, a dimostrare la propria innocenza, sarà condannato per sempre all'esilio. Identificare il colpevole e risolvere il mistero si rivelerà un'impresa piena di insidie... e il tempo gioca a favore del vero assassino che non ha ancora condotto a termine il suo piano crudele e perverso.