Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(59)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Orizzonti - Fanucci

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4401
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   XIII
I tre impostori
Arthur MACHEN
     Traduzione: Roberta RAMBELLI
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   Settembre 1977 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Three Impostors, 1895
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato
Tipologia:   Principali Dimensioni:   145 x 210
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   319
 
 
  Ultima modifica scheda: fantagufo 08/01/2017-06:55:56
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
¬ęCreatore d'un mondo fantastico di rara bellezza e intensit√†, e pervaso d'una strana magia¬Ľ: cos√¨ Lovecraft ha definito Arthur Machen, che fu uno dei suoi ispiratori. ¬ęMaestro della letteratura fantastica¬Ľ, lo chiama il grande poeta J. L. Borges. In questo libro, unico nel suo genere, lo scrittore gallese, erede delle tradizioni arcaiche dei Celti, alchimista, membro della societ√† esoterica inglese Golden Dawn, espone in veste narrativa la sua teoria del sovrannaturale. I ¬ętre impostori¬Ľ, che reggono le fila di questo ¬ęcapolavoro circolare¬Ľ (come lo ha definito El√©mire Zola) inanellando una lunga serie di episodi di rivelazioni spaventose, di arcane magie, di forze terrificanti, sono come burattini che vengono manovrati dietro le quinte da una figura nascosta nell'ombra, la quale a sua volta sembra obbedire a qualcosa celato profondamente in una tenebra sempre pi√Ļ cupa. Il reale in tal modo si sdoppia, si frammenta; il passato si confonde con il presente, il certo col probabile, la verit√† con la congettura. Il volume raccoglie tutte le avventure fantastiche dei ¬ętre impostori¬Ľ, risistemate per la prima volta in ordine cronologico. Il mondo di Machen viene illustrato da scritti critici di van Doren Stern, De Nardi e Penzoldt, nonch√© da una serie di lettere (1898-1908) dell'autore tradotte per la prima volta in Italia.