Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Algernon Algernon 
zecca_2000 zecca_2000 
Visitatore Visitatori(44)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Omnibus - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:43690
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Hannibal
Thomas HARRIS
     Traduzione: Laura GRIMALDI
     Copertina: Andrea FALSETTI e Craig DECAMPS
 
Data:   31 Agosto 1999 ISBN:    8804444460
Tit.Orig.:   Hannibal, 1999
Note:  
 
Genere:   Libri->Horror
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   145 x 225
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   470
 
 
  Ultima modifica scheda: Vecchio47 27/09/2015-19:42:43
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
In uno dei più attesi eventi letterari degli ultimi dieci anni, Thomas Harris ci guida ancora una volta negli oscuri meandri di una mente criminale, dando vita all'agghiacciante immagine del male che nasce, cresce e si trasforma.
Sette anni sono trascorsi da quando il dottor Hannibal Lecter è evaso, sette anni da quando l'agente speciale dell'Fbi Clarice Starling lo ha incontrato nel Manicomio criminale di stato di Baltimora. Il dottor Lecter è ancora libero, libero di soddisfare i suoi inconfessabili interessi, di godere con tutti i sensi delle infinite seduzioni di un mondo senza sbarre. Ma Starling non ha mai dimenticato i loro incontri, quella voce metallica, arrochita dai troppi silenzi, ancora echeggia nei suoi pensieri.
Anche Mason Verger, la sesta vittima di Lecter, non ha dimenticato. Da troppi anni vive attaccato a una macchina che lo aiuta a respirare, confinato in una stanza dalla quale governa il suo vasto impero economico. Ossessionato dal desiderio di vendetta, segue costantemente su Internet ogni possibile traccia, ogni singolo, impalpabile indizio. Presto capirà che per arrivare a Lecter dovrà offrirgli la più raffinata e insieme innocente delle esche: ciò che Lecter brama più di ogni altra cosa. Potente, ipnotico, Hannibal è uno splendido banchetto per l'immaginazione. Un viaggio all'inferno e oltre, con un grande narratore che continuamente muta i confini di un mondo che pensavamo di conoscere.