Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(54)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo. I Capolavori della Fantascienza - Ponzoni

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4257
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   84
Apprendisti stregoni - Il muro dei serpenti
Lyon Sprague DE CAMP e Fletcher PRATT
     Traduzione: Graziano RICCI e Filippo RAFFAELLI
     Copertina: Luigi GARONZI
 
Data:   1 Aprile 1968 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Incomplete Enchanter, 1942 - Wall of Serpents, 1960
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   118 x 178
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 27/04/2011-22:32:27
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Apprendisti stregoni
Sui fogli bianchi, sparsi, giravano vorticosamente tutti i colori dell'iride, e intorno, nell'aria, che nè il caldo nè il freddo feriva, splendevano macchie di luce brillante di colori. Poi venne il freddo, e anche un suono si udì. Lontano. Sibilava come il vento dentro il camino in una gelida sera. Ad un tratto qualcosa lo spinse e lo fece librare verso l'alto e per un attimo credette che il vento lo seguisse. Poi un mondo irreale lo accolse. Un mondo fiabesco, pieno di maghi, di gnomi, di streghe, là dove il passato non poteva più esistere.

Il muro dei serpenti
Il Dr. Reed Chalmers, professore di psicologia al Garden Hospital, ha elaborato la teoria della simultanea esistenza di un'infinità di mondi possibili. Non c'è alcuna ragione, sostiene il professore, che uno di questi mondi sia meno reale di qualunque altro. E il suo giovane assistente, Harold Shea, decide di provare in via sperimentale la teoria del Dr. Chalmers. La prova riesce, ma gli errori sono inevitabili nell'applicazione pratica della scienza teorica. Quante spericolate avventure per i nostri due apprendisti stregoni! Dapprima nel regno del Mito Irlandese, poi nella terra di Faerie e nel « Castello di Ferro». Gli apprendisti stregoni sono diventati dei gran maestri. Ora li attende il fantastico mondo di KALEVALA, nell'orribile incantesimo del «Muro dei serpenti».