Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
docep docep 
John_Fischetti John_Fischetti 
Visitatore Visitatori(23)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo. I Capolavori della Fantascienza - Ponzoni

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4256
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   83
I duplicatori - Ritorna Harold Shea
Murray LEINSTER (ps. di William Fitzgerald JENKINS), Lyon Sprague DE CAMP e Fletcher PRATT
     Traduzione: Enrica LA VIOLA e Graziano RICCI
     Copertina: Luigi GARONZI
 
Data:   15 Marzo 1968 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Duplicators, 1964 - The Incomplete Enchanter, 1942
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   118 x 178
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 27/04/2011-22:26:09
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
I duplicatori
Link è giunto da poco, ma si rende subito conto che quel pianeta è diverso dagli altri. Un mondo in cui esistono delle macchine che possono moltiplicare qualunque cosa a piacimento, è necessariamente diverso dagli altri. I valori della vita sono differenti, il denaro perde il suo valore, il commercio il suo significato. Link si rende conto di ciò e del pericolo che quelle macchine possono arrecare in tutta la galassia. Solo lui può impedire che avvenga il disastro ed è pronto persino a sacrificare la vita per evitare che questa spaventosa minaccia debba avverarsi con la fine dell'intero universo.

Ritorna Harold Shea
Nei mondi dove la magia √® possibile vince solo colui che ha l'incantesimo pi√Ļ pronto. Ma quando si ha a che fare con draghi stregoni e saraceni infuriati con lunghe scimitarre, la cosa pu√≤ essere pericolosa, ma anche tremendamente divertente. Specie quando la magia serve per aprirsi la strada e uscire dal Castello di Ferro.