Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(50)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo. I Capolavori della Fantascienza - Ponzoni

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4198
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   25
Dodicesimo millennio - Agonia della Terra
Joe C. KARPATI (ps. di Roberta RAMBELLI) e P. D. FOUR (ps. di Pasquale DE QUATTRO)
     Copertina: Luigi GARONZI
 
Data:   Novembre 1963 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   118 x 178
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 16/04/2011-15:11:05
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Dodicesimo millennio
Uno scienziato, in collaborazione con un collega, scopre un nuovo metodo di conservazione dei cadaveri. Purtroppo, a causa di un infarto che lo colpisce poco dopo, il suo corpo è il primo a sperimentare la nuova tecnica di imbalsamazione. Passano così i secoli, finché la salma viene ritrovata per caso dagli uomini del dodicesimo millennio, che incuriositi dalle sue caratteristiche, riescono a farla rivivere. Quale sorpresa per il nostro scienziato che si risveglia dal sonno plurimillenario, come da un pisolino pomeridiano! E quali sorprendenti avventure vivrà nel mondo del futuro!

Agonia della Terra
La Terra ha i giorni contati. Un'orrenda invasione di diabolici insetti devasta le coltivazioni di tutto il globo sottraendo agli uomini ed agli animali le necessarie fonti di sostentamento. L'ordine è turbato da bande di sventurati fanatici spinti dalla fame, e le malattie contagiose diffondono a ritmo vertiginoso, Ma gli esseri dello spazio vigilano affinché la razza umana non scompaia completamente, ponendo in salvo in alcune basi inaccessibili alcune migliaia di uomini e donne, scelti in base a criteri morali, destinati a perpetuare su un altro pianeta la stirpe umana,