Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(34)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Massimi della Fantascienza - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4111
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   31
Quoziente 1000, Le amazzoni, Tau Zero
Poul ANDERSON
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   Ottobre 1992 ISBN:    8804365196
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   145 x 215
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   394
 
 
  Ultima modifica scheda: Zia Marisa 13/10/2017-10:38:44
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Maestro della fantascienza spaziale, autore di celebri saghe come quella del mercante van Rijn e della Lega Palesotecnica, Anderson è festeggiato in questo volume con tre celebri avventure "indipendenti" che non appartengono a cicli ma ce lo mostrano in tre diverse sfaccettature della sua poliedrica carriera; Quoziente 1000 è una straordinaria avventura del pensiero che parte da un'ipotesi affascinante: che accadrebbe se all'improvviso il quoziente intellettuale di tutta l'umanità aumentasse di dieci o venti volte? Quali orizzonti si schiuderebbero alla nostra conoscenza e alla nostra immaginazione? Le amazzoni è la storia di un pianeta dove le donne sono molto, ma molto bellicose; Tau zero, infine, racconta con grande verosimiglianza un viaggio nello spazio a bordo di un'astronave relativistica e dell'incidente che trasforma quest'avventura in un incubo dove spazio, tempo e dimensione cessano di avere ogni significato a noi noto.